Il sito per imparare gratuitamente a fare pagine Web

Meta Tags



MetaTag, ovvero meta comandi: comandi "speciali" spesso ignorati ma utilissimi per non dire indispensabili per migliorare la visibilità del proprio sito sui vari motori di ricerca.

Con l'arrivo di HTML5 alcuni sono stati eliminati ed altri decisamente semplificati, conoscerli resta comunque fondamentale.

Oggi è sempre più difficile essere presenti nelle prime posizioni di un motore di ricerca, questo perchè le pagine sulla rete sono diventate moltissime. Come fare allora per migliorare la propria posizione?
Non vi prometto nulla, di sicuro però posso dirvi che è soltanto grazie all'inserimento di alcuni Metatags che sarà possibile vedere dei miglioramenti rispetto all'attuale posizione che occupate. Se poi non riuscirete a raggiungere le prime posizioni pazienza, avrete comunque fatto un notevole passo avanti per completezza e corretta impostazione delle vostre pagine.

A questo proposito ci sono dei siti che generano gratuitamente ed automaticamente il codice con i vari meta comandi da inserire poi nelle proprie pagine, questa stessa pagina ne è un esempio, scorretela fino in fondo, si tratta solo di riempire un modulo con i dati del vostro sito e le relative parole chiave che lo identificano, in pochi click potrete ottenere il codice.

Per essere indicizzati al meglio sui motori di ricerca si usa una sitemap (mappa del sito), si tratta di un potente strumento per aumentare la presenza (visibilità) dal momento che i crawler dei motori stessi dopo averla letta trovano più facilmente le pagine del sito e di conseguenza le indicizzano in maniera decisamente migliore e più veloce che non seguire i links dalla pagina principale. Su questo sito è possibile generare in modo semplice e gratuito la propria sitemaps.

Google in particolare fa uso di queste mappe fino a renderle praticamente indispensabili, è possibile fare uso del loro Centro Webmaster dove sarà possibile usare degli strumenti di diagnostica e di gestione della scansione e della indicizzazione del proprio sito con rapporti di errori e molto altro ancora.

Se avete deciso di usarli, la prima cosa da sapere è dove devono essere posizionati questi metatags, basterà semplicemente inserirli ad inizio listato e cioè all'interno dei tags <head> </head> e mai nella sezione <body>. Non saranno visualizzati e serviranno soltanto ai browser ed ai motori di ricerca. Potete adoperare il tasto destro del mouse per copiarli direttamente da questa pagina, quindi incollarli nella vostra pagina web e modificarli con i vostri dati: titolo, descrizione, chiavi di ricerca, ecc. ecc..



<meta name="DC.Title" content="Titolo">
Si adopera per il titolo del documento.


<meta name="description" content="La descrizione del sito o della pagina">
Viene usato dai motori di ricerca per descrivere il contenuto delle pagine. Molto importante oserei dire fondamentale.


<meta name="keywords" content="parole, chiave, separate, da, virgole, e, spazi">
Viene adoperato per dare ulteriori informazioni su quello che il sito tratta, spesso si adoperano parole diverse che hanno però lo stesso significato, cercando di interpretare e intuire quello che il ricercatore digiterà, faccio un esempio: chi cerca un javascript potrebbe cercarlo con Javascript ma anche con JS oppure con Java Script, Bene, tutte queste varianti possono essere inserite come keyword e quindi aiutare nella ricerca, si possono mettere fino a 1000 parole e queste dovranno semplicemente essere separate da una virgola. Ritengo questo Meta tag molto importante se non proprio indispensabile.


<meta name="keyphrase" content="frasi che descrivono il sito, separate da virgole, e spazi vuoti">
Viene adoperato per dare ulteriori informazioni su quello che il sito tratta, a differenza delle keyword si possono inserire frasi e non solo singole parole. Personalmente ritengo questo Meta Tag poco importante se non addirittura inutile.


<meta name="robots" content="all | none | index | noindex | follow |nofollow">
Viene adoperato per comunicare informazioni allo spider dei motori di ricerca in modo da informare se deve continuare su altre pagine linkate oppure fermarsi a quella. O meglio index indicizza questa pagina. follow continua sui link di questa pagina.all entrambi. none nessuno.
Quando ci si iscrive ad un motore di ricerca si viene poi visitati dallo stesso, questa operazione in alcuni casi genera l'indicizzazione dell'intero sito ovvero il motore legge tutte la varie pagine linkate e che compongono il sito stesso, nel caso di frames sarebbe inutile far leggere ed indicizzare per esempio il frame con il menù da qui la possibilità di escluderlo con i parametri appena citati.


<meta name="revisit-after" content="30 days">
Viene adoperato per comunicare quando il sito dovrà essere rivisto dal motore stesso.


<meta name="rating" content="General"> e
<meta http-equiv="distribution" content="Global">
Si adopera per indicare il tipo di interesse relativo al contenuto che può variare da locale a generale.


<meta name=generator content="nome del tuo editor">
Viene adoperato per indicare con quale editor sono state scritte le pagine web (Home Site) nel mio caso, di solito a metterli sono le stesse società produttrici e molto raramente l'utente finale.

Se il sito Web-Link.it con le sue guide tutorial ed il suo forum ti è stato di aiuto per realizzare il tuo sito, puoi inserire:

<meta name=generator content="Web-Link.it - http://www.web-link.it">


<meta name="copyright" content="Copyright.Web-Link.1997">
Si adopera per indicare il diritto di copyright su quello che è pubblicato.


<meta http-equiv="expires" content="Wed, 06 Jul 2000 08:00:00 GMT">
Viene adoperato per dire al browser quando scade il contenuto della pagina.La data deve essere in formato RFC850, (GMT format).


<meta http-equiv="Content-type" content="text/html; charset=windows-1252">
Viene adoperato per dichiarare il set di caratteri adoperato all'interno della pagina. In questo esempio quello di windows-1252 molto adoperato anche charset=iso-8859-1


<meta http-equiv="Set-Cookie" content="cookievalue=xxx;expires=Wednesday, o6-Jul-99 06:00:00 GMT; path=/">
Viene adoperato per inserire un cookie nella memoria cache del navigatore, on questo esempio la data di scadenza del cookie era il 6 Luglio 1999 alle ore 06:00.


<meta http-equiv="refresh" content="3; url=http://www.web-link.it">
Si adopera per cambiare pagina trascorso il numero di secondi specificato, in questo esempio 3. Molto utile quando il sito è stato trasferito o la pagina ha cambiato URL, dando modo a tutti anche a chi ha il vecchio URL di essere raggiunti.


<meta name="creation_date" content="16/06/1997">
Si adopera per indicare il giorno in cui è stata creata la pagina, può servire per indicare quando la stessa viene aggiornata.


<meta name="author" content="Andrea Bianchi web-link@server_di_posta.it">
Si adopera per citare l'autore del sito e il suo indirizzo di posta elettronica.


<meta name="owner" content="Andrea Bianchi">
Si adopera per citare il proprietario del sito


<meta http-equiv="reply-to" content="weblink@lycosmail.com">
Si adopera per ricevere eventuali risposte all'indirizzo di posta elettronica.


<meta name="DC.Language" scheme="RFC1766" content="it">
Questo tag viene utilizzato dai motori di ricerca per catalogare le pagine in base alla lingua specificata, che ovviamente potrebbero essere anche più di una.

Esempio di un sito in due lingue: Italiano ed Inglese, vengono separate da una virgola le due sigle.
<meta name="language" content="it, eng">


<meta http-equiv="expires" content="0">
   <meta http-equiv="Pragma" content="no-cache">
Questi tags sono utilizzati dai browser, il primo da IE ed il secondo da NS. servono per forzare il browser a leggere dal sito e non dalla propria memoria cache, utile in quei casi in cui le informazioni cambiano continuamente, tipo immagini da videocamere e cose simili.


<meta http-equiv="Page-Enter" content="RevealTrans(Duration=X,Transition=Y)">
Questo tag è visto dai soli browser Microsoft IE serve per creare un effetto grafico all'apertura o alla chiusura della pagina, ci sono molti effetti e si ottengono cambiando quella Y con un numero compreso fra 0 e 23, la X invece esprime il tempo di durata in secondi si possono dunque rallentare o velocizzare. La cosa strana è che essendo una invenzione di internet explorer loro stessi hanno smesso di supportarla nelle versioni più recenti del loro browser.


<meta http-equiv="Page-Exit" content="RevealTrans(Duration=X,Transition=Y)">
Questo tag è visto dai soli browser MS serve per creare un effetto grafico alla chiusura della pagina, praticamente vale quanto detto per quello sopra, con la sola differenza che l'effetto avviene alla chiusura e non all'apertura della pagina.


<meta http-equiv="content-style-type" content="text/css">
Questo tag serve per dichiarare il tipo di style usato direttamente on line, cioè quelle dichiarazioni che vengono messe direttamente sui tag e non nel file esterno, in questo caso di tipo è: txt/css.


<meta http-equiv="imagetoolbar" content="no">
Questo tag è visto dai soli browser MS IE a partire dalla versione 6.0 serve per impedire che sulle immagini visualizzate appaia l'interfaccina grafica:



Credo di averli messi tutti, o forse ne ho dimenticato qualcuno?
Poco importa, di sicuro i più comuni, ma soprattutto i più importanti, ci sono tutti. Se ne conoscete di altri potete comunicarmeli, sarò ben lieto di pubblicarli in questa stessa pagina.

 

I metatags più importanti sono davvero pochi: titolo, descrizione e parole chiave. Per creare il codice potete riempire questo modulo, sarà sufficiente introdurre negli appositi spazi il titolo del sito, la sua descrizione, il nome dell'autore, i giorni fra una visita dello spider e l'altra e le parole chiave, quelle che lo identificano. Queste parole dovranno essere separate da una virgola e da uno spazio vuoto.

 
Titolo del sito:    
Descrizione sito:    
Nome Autore:    
Rivisita il sito fra giorni:    
Charset:     windows-1252    iso-8859-1
Parole chiave:    
seleziona tutto
 


A compilazione ultimata, premendo sul pulsante crea codice per meta tags si otterrà il codice pronto da inserire, non resterà altro da fare che copiarlo ed incollarlo sulla vostra pagina web, se il doctype da voi adoperato è per xhtml tutti i metatags dovranno essere chiusi aggiungendo la barra / prima della chiusura con la parentesi angolare > es:

<meta http-equiv="Content-type" content="text/html; charset=windows-1252" />

Per copiare il codice così generato cliccare sulla forbice seleziona tutto che evidenzierà tutto il testo da copiare, quindi portando il puntatore del mouse sopra al testo evidenziato si potranno effettuare col tasto destro del mouse le normali operazioni di "copia" ed "incolla".



Mappa fare web  Fare web: Mappa