Sviluppo app: la Apple pronta alla creazione di un acceleratore in Cina

0
12
Web Hosting offerta Siteground

Nelle prossime settimane, in Cina, la società di Cupertino Apple aprirà un acceleratore con l'obiettivo di supportare gli sviluppatori nella creazione di nuove app.

Web Hosting

Con focus su tutti i sistemi operativi della Mela, grazie all'acceleratore la Apple avrà la possibilità di pianificare non solo seminari, conferenze, interventi ed esperimenti, ma anche corsi di formazione per i creativi del mondo digitale come quelli che lavorano per primarie società di sviluppo app come https://www.neting.it/.

Nuovo acceleratore della Apple in Cina, una scelta che non è casuale

Apple ha annunciato il lancio dell'acceleratore in Cina nei giorni scorsi, e precisamente in concomitanza con l'edizione 2019 della Apple Worldwide Developers Conference (WWDC), la conferenza annuale che è dedicata agli sviluppatori di applicazioni, in tutto il mondo, non solo per iOS, ma anche per tutti gli altri sistemi operativi a partire da iPadOS, e passando per watchOS, macOS e tvOS.

La scelta della Cina, come Paese dove avviare un acceleratore, non è casuale in quanto attualmente nella Repubblica Popolare Apple rileva come la comunità degli sviluppatori sia non solo tra le più prolifiche, ma anche tra le più innovative su scala globale.

Nell'ambito dello sviluppo delle app per l'ecosistema della Apple, la presenza dell'acceleratore garantirà non solo un supporto ai programmatori che sarà altamente professionale, ma anche la possibilità di avviare e di far crescere in Cina startup di successo grazie al miglioramento delle abilità dei creativi con un conseguente miglioramento della qualità delle applicazioni.

La presenza della società di Cupertino nella Repubblica Popolare

D'altronde il colosso quotato in Borsa a Wall Street è già presente in Cina dal 2010, a livello commerciale, con l'apertura del primo App Store nella Repubblica Popolare.

Ad oggi in Cina sono ben 2,2 milioni gli sviluppatori, mentre quattro, nelle città di Shenzhen, Shanghai, Pechino e Suzhou, sono i centri di ricerca della società di Cupertino che si occupano di portare avanti progetti innovativi ed all'avanguardia non solo nel settore hardware e software, ma anche e soprattutto nel settore dei servizi sul quale in futuro la società americana punta molto pure al fine di diversificare i ricavi.

Creare app con Swift, il linguaggio che è potente ed aperto a tutti

Ricordiamo che, per lo sviluppo e per la creazione di applicazioni appartenenti all'ecosistema della società di Cupertino, la Apple propone un linguaggio di programmazione che non solo è potente, ma che è anche aperto a tutti.

Si tratta, nello specifico, di Swift che facilita i creativi nella realizzazione di applicazioni non solo per Mac e iOS, ma anche per Apple Watch ed Apple TV sfruttando peraltro la caratteristica fondamentale di essere un linguaggio open source.

Con Swift il programmatore ha la possibilità di scrivere codice più affidabile e più sicuro, ma anche di risparmiare tempo in quanto è in grado di integrarsi alla perfezione nel codice Objective-C che è già esistente. In questo modo tutti gli sviluppatori possono creare app belle e coinvolgenti per l'utenza Apple.

Web Hosting offerta Siteground

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here