Quali dotazioni tecnologiche deve avere un autobus moderno?

0
35

Oggi come oggi, quando si parla di viaggi è impossibile non chiamare in causa le trasferte in bus. Si tratta di alternative scelte soprattutto quando si parla di trasferte organizzate che coinvolgono un ampio numero di partecipanti (p.e. viaggi proposti da pro loco o da realtà aziendali).

Web Hosting

I mezzi in questione non sono solo sicuri e condotti da professionisti che devono seguire specifiche linee guida, ma anche caratterizzati da diverse dotazioni tecnologiche. Quali sono le principali? Vediamo assieme le peculiarità tecniche e tecnologiche che deve avere un bus moderno.

Indice dei contenuti

ESP

Quando si parla delle caratteristiche che dovrebbe avere un autobus moderno, è impossibile non chiamare in causa l’ESP, il sistema di controllo elettronico della stabilità.

Quando lo si nomina, non si fa certo riferimento a una novità! L’ESP, infatti, è nato infatti nel lontano 1995. Utilizzato inizialmente su auto della gamma Mercedes e BMW, permette di prevenire, entro i limiti fisici, gli sbandamenti del mezzo.

In che modo? Tramite il lavoro 4 sensori di velocità, di 1 sensore di angolo di sterzo e di 3 accelerometri.

Connettività

Proseguendo con l’elenco delle caratteristiche tecnologiche che deve avere un autobus moderno, citiamo la connettività. I viaggi in bus sono sempre più popolari tra le aziende che organizzano trasferte per programmi di team building o per coinvolgere partner di business (Longari Bus è una delle tante realtà a cui fare riferimento in questi casi).

In situazioni del genere, è impensabile non avere una connettività ottimale. Questo vale sia per il Wi-Fi, sia per il bluetooth. Se si ha in progetto l’organizzazione di un viaggio in bus con un ampio numero di partecipanti è essenziale informarsi in merito e, se possibile, documentarsi anche sul numero massimo di dispositivi che la rete è in grado di supportare.

Parliamoci chiaro: durante i viaggi di business è normalissimo connettersi da diversi device e, magari, trovarsi anche a scaricare allegati pesanti mandati dai collaboratori che non hanno modo di consegnare fisicamente determinati documenti.

Un ulteriore punto da prendere in considerazione 1uando si parla della connettività e dell’utilizzo di device tecnologici su un autobus moderno riguarda la presenza delle prese di corrente.

Sembra un aspetto scontato, ma basta fermarsi un attimo a pensare per rendersi conto che, molto spesso, in contesti dove le persone si fermano a lavorare con il laptop le prese sono presenti in numero insufficiente e risultano poco accessibili. Questo, quando si parla di autobus moderni e di compagnie che vogliono essere competitive sul mercato dei viaggi organizzati, non può assolutamente essere.

Schermi

Come poco fa ricordato, i viaggi organizzati un bus vengono scelti molto spesso da realtà aziendali che, tramite percorsi di team building, si pongono l’obiettivo di migliorare il proprio business.

In casi del genere, così come in occasioni come i press tour, i partecipanti devono essere coinvolti con contenuti formativi e motivazionali di alta qualità.

In tali frangenti, giocano un ruolo cruciale gli schermi presenti sul mezzo. Da diversi anni ormai, le realtà aziendali che si occupano di organizzare viaggi in bus sono consapevoli di questo aspetto e dotano i propri mezzi di schermi di alto livello tecnologico.

Anche quando si parla di questo argomento, è bene specificare che, grazie alle recensioni su internet o alle richieste dirette alla compagnia, è possibile documentarsi in merito alla qualità degli schermi stessi, alla loro posizione e alla resa sonora.

Letti così, questi dettagli sembrano particolari come tanti altri. Non lo sono affatto! A seconda delle peculiarità tecnologiche degli schermi, chi organizza il viaggio può decidere o meno se dedicare le ore della trasferta all’erogazione di contenuti che richiedono un particolare livello di attenzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here