Struttura tipo di base

0
125

Si potrebbe decidere quali elementi (tags) adoperare a seconda di quello che abbiamo intenzione di fare. Questo linguaggio infatti non ha variabili da dichiarare, non esegue operazioni aritmetiche e non prende decisioni.

Ha però delle regole da rispettare, la più importante è la struttura all’interno della quale vanno collocati tutti i singoli elementi (tags). Questa struttura dovrà essere sempre presente su ogni pagina che andremo a creare. Vediamo come e da cosa è composta la struttura tipo di base:

<!DOCTYPE HTML PUBLIC “-//W3C//DTD HTML 4.01 Transitional//EN”
          “http://www.w3.org/TR/html4/loose.dtd”>
<html>
  <head>
<title>la mia prima pagina web</title>
  </head>  <body>
<p>Ecco la mia prima pagina in html destinata al web.</p>
  </body></html>

Di tutto il codice scritto sopra, noi vedremo soltanto ciò che è stato scritto nel corpo (body) del listato; quindi fra gli elementi <body> e </body>:

Ecco la mia prima pagina in html destinata al web.

Ogni pagina html, indipendentemente dal suo contenuto, dovrà obbligatoriamente avere:

il tag di prologo <!doctype>
i due tags di definizione <html></html>
i due tags per la testata <head></head>,
un tag per il titolo <title></title>
ed i due tags per il corpo <body></body>,

Vediamo in dettaglio tutti questi elementi:

  • <!DOCTYPE HTML PUBLIC “-//W3C//DTD HTML 4.01 Transitional//EN” “http://www.w3.org/TR/html4/loose.dtd”>

Questa prima riga chiamata “prologo” è solitamente generata in modo automatico dall’editor html (visuale o testuale che sia), ha il compito di informare il browser che si tratta di un documento html relativo a determinate specifiche dettate dal W3C, in questo caso versione 4.01 Transitional, è molto importante perchè predispone i vari browser ad una corretta interpretazione del codice che andrà a seguire.

  • <html>

Inizio codice html vero e proprio, tutto ciò che sarà posto all’interno di questo elemento e fino al relativo tag di chiusura sarà inteso come struttura di un documento in html

  • <head>

Testata o head del documento, in questa sezione trovano posto tutti quei tags che impartiscono direttive al browser o forniscono informazioni ai motori di ricerca, quali: titolo, Meta Tags o meta comandi, richiami ai fogli di stile, scripts, ed altro ancora. Tutto ciò che si trova all’interno della struttura head non viene visualizzato nella pagina ma interpretato dal browser o letto dalla rete, una zona destinata ad uso esclusivo dei soli comandi che impartiscono direttive ben specifiche.

  • </head>
  • <body>

Corpo o body del documento, è in questa sezione che lavoreremo maggiormente ed è proprio qui che andranno inseriti tutti i tags di html: immagini, suoni, filmati, testo, form, tabelle, links e quant’altro faccia parte di html.

  • </body>
  • </html>

Chiusura dei vari elementi (tags), da non dimenticare mai, solo così potremo avere la certezza di una giusta e corretta interpretazione da parte di tutti i browser.

I tags possono essere scritti indifferentemente sia in minuscolo che in maiuscolo, xhtml considera un errore il maiuscolo per cui sarebbe meglio abituarsi fin da subito ad usare solo il minuscolo. Gli spazi vuoti lasciati fra un tag e l’altro e fra una parola e l’altra, così come i ritorni a capo generati dal tasto invio, saranno ignorati durante la visualizzazione.

Maggiori informazioni sulla struttura e metodi per creare pagine web sono reperibili sulla guida primi passi HTML. Chi accede e consulta direttamente questa guida dovrà almeno conoscere le basi.

Se avete domande potete scrivere sul forum di supporto, gratuito e aperto a tutti.

PS: vuoi imparare a usare l'HTML come un vero professionista in pochissimo tempo?

Segui il miglior video corso di HTML

corso HTML5

Impara la tecnologia che sta ALLA BASE del mondo Internet di oggi, in particolar modo se vuoi creare siti facilmente indicizzabili e responsive.

12345
33 Recensioni, aggiornato l'8 agosto 2018

CONDIVIDI
Articolo precedenteIntroduzione all’HTML
Prossimo articoloElementi o Tag di Html
La nostra redazione è costantemente impegnata nel ricercare fonti attendibili e produrre contenuti informativi, guide e suggerimenti utili gratuiti per i lettori di questo sito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here