ULTIMI ARTICOLI

Guida fogli di stile CSS: introduzione

Benvenuti su questa mia guida dedicata ai fogli di style o CSS. Non ha la pretesa di insegnare tutte le molteplici tecniche legate a questo modo di integrare stile nelle pagine web ma vuole, con tutta onestà, essere qualcosa di più di una semplice indicazione introduttiva che renda meglio l'idea di che cosa sono, come si adoperano e a che...

Sintassi CSS

La sintassi Abbiamo detto che hanno un loro elemento (tag) che viene specificato in html, si tratta dell'elemento: <style> con relativa chiusura </style>. Questo elemento serve per informare il browser che si tratta di stili che apporteranno le dovute modifiche agli elementi di html in esso definiti. La dichiarazione di style deve essere collocata all'interno dei tags <head> e </head> della pagina web, unica...

CSS nel foglio esterno

Foglio di style esterno Abbiamo visto come definire uno stile in linea quando ci serve magari una veloce particolarità delimitata ad una sola zona del nostro documento. Abbiamo visto anche come definire uno stile ad inizio pagina al quale tutto il documento faceva riferimento ed uso. Vediamo adesso quello che è in assoluto il più comodo e pratico dei sistemi, quello in cui esiste un foglio...

CSS nella pagina

A style incorporato Cioè quando ad un determinato stile fanno riferimento più elementi (tags) html uguali nella stessa pagina. Sarebbe estremamente dispersivo, oltre che laborioso, definire sempre lo stesso stile più volte all'interno della stessa pagina visto che servirebbe sempre per lo stesso identico scopo. Molto meglio definirlo una sola volta, ad inizio pagina. Così facendo tutti gli elementi interessati...

CSS in linea

In linea quando si ha la necessità di applicare lo stile al solo blocco o parte di codice che stiamo trattando, senza cioè che questo stile vada ad influire su altre parti della stessa pagina web. Per esempio un paragrafo <p> che debba avere determinate caratteristiche ma con la certezza che queste non siano estese a tutti gli altri paragrafi...

Guida XHTML: introduzione

Muovere i primi passi in XHTML con Style. Benvenuti su questa guida. Se siete arrivati fin qui e non per caso, significa che siete interessati a fare pagine web usando XHTML (Extensible Hyper Text Markup Language) ovvero una evoluzione del linguaggio html, basata sulla sua organizzazione, che fa uso di regole decisamente più rigide e di conseguenza meno tolleranti del...

Muovere i primi passi in HTML

Benvenuti su questa rubrica, se siete arrivati fin qui, e non per caso, significa che siete interessati a muovere i primi passi in HTML, ovvero il linguaggio base che dà vita a tutte le pagine web della rete Internet. Questo non è un aggiornamento alla precedente rubrica Primi Passi ma la sua naturale evoluzione, infatti i tempi sono cambiati e non è...

Regole, struttura base e DOCTYPE

Dopo aver visto quali sono gli strumenti necessari possiamo iniziare a fare qualcosa di veramente concreto, creiamo nel nostro PC una nuova cartella dove andremo a salvare tutti i nostri files ed assegnamogli un nome, quello che volete, magari xhtml. I TAGS, o elementi, che compongono XHTML devono essere racchiusi fra parentesi angolari: < queste > Si tratta di parole chiave, termini riservati in lingua inglese, da...

La struttura di un documento HTML

La struttura di un documento HTML è composta da un contenitore <html> e due sezioni ben distinte: una parte iniziale denominata testa <head> ed una parte centrale denominata corpo <body> Nella testa (head) vanno inseriti solo quei comandi che inviano informazioni al server (lo spazio web in rete), quali: meta comandi, titolo, e tutto il codice che deve essere letto con una certa priorità: script, dichiarazioni...

Il testo

Abbiamo visto nella lezione precedente, come creare la struttura della nostra prima pagina web inserendo al suo interno una qualunque scritta generica, allo stesso identico modo avremo potuto scrivere un intero libro se solo avessimo voluto fare quello, ma un testo ha bisogno di essere formattato per essere facilmente leggibile ed è proprio di questo che ci occuperemo in questa lezione. Aprite...