Dalla carta al web: webdesign e qualche buon libro da leggere

0
86

Quello del webdesigner è un mestiere che ha bisogno di molta pratica: si impara provando, analizzando il codice degli altri, facendo errori e provando di nuovo. Anche la teoria, però, vuole la sua parte: oltre alle guide online, un buon vecchio libro può spesso tornare utile, perchè in fondo la lettura su carta è meno faticosa e perchè, se scritto bene, può aiutare a spezzare la routine fatta di monitor e tastiera.

Web Hosting

In un articolo di qualche giorno fa, Rob Glazebrook consiglia cinque libri che sono stati per lui fonte di ispirazione. Si tratta di letture in inglese: se la lingua dovesse essere un problema, il mio consiglio è di frequentare un buon corso. E piuttosto difficile svolgere un mestiere che abbia a che fare con il web senza conoscere l’inglese.

Ecco l’elenco dei libri consigliati: per una recensione più approfondita potete leggere l’articolo originale o i commenti dei lettori direttamente su Amazon.

Per quanto mi riguarda, almeno tra i libri in lingua italiana, posso sicuramente consigliare CSS, guida completa di Gianluca Troiani: si tratta della Bibbia italiana dei fogli di stile, scritta dall’autore, tra l’altro, di ConStile.org. Non è un libro economico, ma i contenuti valgono ogni singolo euro che si paga per averlo.

Web Hosting

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here